COMUNITA' ALLOGGIO ESTENSIVA S. CATERINA

Via Comarini n. 2 - 36062 Conco (VI) loc. S. Caterina
Tel/fax 0424 407008 - comunita.s.caterina@unsegnodipace.it 
AUTORIZZATA ALL'ESERCIZIO IN DATA 04-3-2015, IN FASE DI ACCREDITAMENTO ISTITUZIONALE

La Comunità di “S. Caterina” nasce nel novembre del 1996 con l’obiettivo di rispondere alle crescenti necessità territoriali e regionali inerenti al disagio mentale. Oggi è una struttura socio-sanitaria mista (Comunità alloggio, DGR 651 del 9 marzo 2010 “Progetto Obiettivo Regionale per la Tutela della Salute Mentale” – 2010-2012), mediamente contenitiva, destinata alla prosecuzione dell’assistenza a favore di persone adulte con problematiche psichiatriche. È una struttura ad attività socio-assistenziale elevata, con la presenza di personale nelle 24 ore.

Le principali finalità sono orientate allo sviluppo e all’articolazione del processo riabilitativo psichiatrico secondo le linee indicate dall’OMS (1980), riconducibili a quattro ordini di intervento: Area sanitaria: prestazioni periodiche relative alla cura della salute fisica con particolare attenzione a controlli specialistici a seconda delle necessità del singolo utente (menomazione). Accoglienza e gestione della vita quotidiana, orientata alla tutela della persona e allo sviluppo delle abilità residue, nonché alla realizzazione di esperienze di vita autonoma dalla famiglia (disfunzione). Attività psicoterapiche e psicoeducative atte all’indagine del comportamento e alla ricerca di nuove modalità di relazione attraverso una moltitudine di setting interpersonali. Il compito principale è di creare e mantenere situazioni di gruppo sufficientemente sicure per consentire un’indagine significativa delle idiosincrasie dell’individuo e dei relativi modelli comportamentali, intervenendo in modo psicoterapico entro questi campi di relazione interpersonale (handicap). Area formativa/occupazionale-lavorativa: sono contemplate attività presso laboratori artigianali (Laboratorio occupazionale presso la stessa Comunità di S. Caterina, CD di Vallonara), attività agricole e di cura del verde presso aziende agricole, nonché attività formative presso contesti aziendali tramite la collaborazione con S.I.L. della zona (disabilità).

La Comunità di S. Caterina si configura come un setting terapeutico allargato, atto all’attivazione di un processo di trattamento specifico, specializzato, che utilizza i fenomeni psicologici e sociologici inerenti alle dinamiche di gruppo, siano esse articolate in senso residenziale sia in senso territoriale. Si costituiscono in tal senso spazi di incontro fondamentali e deputati all’organizzazione pratica della vita comune, all’espressione emotiva e al chiarimento delle problematiche psichiatriche.